Al giorno d’oggi sono tantissime le coppie che si rivolgono ad una Wedding Planner perchè hanno il desiderio di sposarsi in spiaggia, con un bellissimo tramonto che fa da cornice e con le onde del mare che fanno da sottofondo. Però il più delle volte è difficile organizzare un matrimonio di questo genere. Quindi in questo articolo vi dirò quali passi seguire per organizzarlo e inoltre vi darò qualche idea e consiglio che potranno esservi d’aiuto.

Innanzitutto, la prima cosa da fare è quella di scegliere la vostra palette di colori per esaltare la bellezza della spiaggia. In questo caso vi suggerisco colori chiari che imitano la natura della spiaggia. Potete optare per un bellissimo e profondo blu oceano o un blu navy, entrambi potete accoppiarli con colori naturali come il marrone o il marrone chiaro. Oppure potete scegliere colori vivaci come il corallo, il fucsia o l’arancio per ottenere atmosfere eleganti e romantiche. Altra palette molto scelta dalle spose è quella che contiene colori come il beige e il rosa in grado di creare atmosfere calde e avvolgenti. Potete inoltre scegliere colori come il rosso, il giallo, l’arancione, il verde e il lime.

Dopo aver scelto la vostra palette di colori, selezionate un tema: tropicale, nautico, hauwaiano o la natura sono i più popolari. Potete far indossare ai vostri ospiti delle ghirlande di ibisco per riprendere il tema hauwaiano, utilizzare remi, ancore e bandiere per decorare un tema nautico, mentre un tema natura potete rappresentarlo utilizzando materiali naturali che si trovano in spiaggia come legni e conchiglie.

Altro passo importante è la scelta dei centrotavola che dovranno rispecchiare il tema prescelto. Infatti il centrotavola sarà l’elemento più d’impatto perchè è molto visibile. Potete scegliere:

  • Secchielli zincati sui quali potete incollare conchiglie e stelle marine e riempirli con fiori o frutta tropicale;
  • Boccia di vetro da riempire con sabbia e conchiglie, per un centrotavola originale e bizzarro potete riempirla d’acqua e mettere dei pesci all’interno;
  • Lanterne decorate con sabbia, petali di fiori o conchiglie;
  • Composizioni floreali con fiori tropicali, potete usare fiori come orchidee, ibisco, zenzero e uccelli del paradiso;
  • Candele decorate con sabbia, conchiglie e gemme di vetro.

Scegliete un’illuminazione adeguata, sopratutto se il ricevimento si terrà di notte, utilizzate torce fiammeggianti poste intorno al perimetro, luci di lampadine poste in alto per illuminare lo spazio e aggiungete delle luci calde come le candele sui tavoli. Inoltre è bene utilizzare delle decorazioni robuste da non essere spazzate via dal vento, perchè le spiagge, si sa, sono ventose.

Elena Sofia Nuzzo Wedding Planner & Designer